13/02/2015 Enrica Bacchia e Yannick Da Re

Al rientro dal viaggio nella Mongolia settentrionale alla scoperta delle simbologie, dei suoni e dei ritmi degli sciamani Uomini Renna, Enrica Bacchia si è avvicinata a questa musica esistente nel campo da sempre in miliardi di sfumature, che attende solo di essere riportata nuovamente alla coscienza. La sua attenzione è da sempre rivolta al suono primordiale che trascende il filtro della conoscenza legata al sapere mentale spingendosi oltre l’improvvisazione free e il più perfetto interplay per emergere da una sorta di lucida coscienza che consente alla Musica Percettiva di manifestarsi. Al contempo la ricerca stilistica di Yannick Da Re, si rivolge all’improvvisazione totale, viscerale, ben attenta ad anteporre rigorosamente il corpo e il gesto alla ragione. Il battito ancestrale della sua percussione e il canto Kargyraa, praticato già in giovane età, non potevano – dunque – non fare parte a pieno diritto di un progetto che rappresenta una visione musicale all’avanguardia che si spinge oltre i concetti di canto e suono come comunemente siamo soliti intenderli.

Ingresso libero
Informazioni:
Voice Music Center – c/o Centro Diemme – Strada Battaglia, 71/A – Albignasego (Pd)
info@voicemusiccenter.com – mob.347.0618414 – www.voicemusiccenter.com

Posted in Eventi.